Se avete letto i nostri precedenti articoli sarete a conoscenza del travagliato aggornamento di Windows 10 del mese di Ottobre.

Questo rientra nel computo degli aggiornamenti più corposi che introducono novità sul Sistema Operativo, che avvengono con una cadenza trimestrale (clicca qui per maggiori informazioni sulle novità introdotte).

Rilasciato a scaglioni addirittura prima della data ufficiale di lancio, nonostante i beta test il sistema portava con se un bug che in seguito all’aggiornamento portava alla cancellazione dei file (qui il rimando al nostro aritcolo).
Subito la distribuzione è stata interrotta.

La notizia recente è che Microsoft abbia già pronta la nuova build che fixa il problema e con l’occasione migliora ulteriormente la stabilità del suo sistema, andando ad occuparsi anche del problema riscontrato su alcuni software che non riuscivano a riprendere il funzionamento dopo il connected stand-by.

Per ora la nuova build è solo a disposizione degli utenti del Windows Insider Program e non c’è ancora una data di rilascio per tutti gli utenti.

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi