Da qualche giorno è iniziato il test per i Windows Insider della funzione di mirroring per le applicazioni che l’utente ha sul proprio smartphone android.

L’idea di allargare il filo conduttore tra device mobile e PC è nelle menti degli ingegneri di Redmond già da Maggio del 2018 ma solo recentemente il progetto ha preso la via del test.

Il funzionamento di base è l’ormai nota procedura di mirroring nella quale come suggerisce il nome il dispositivo su cui si vogliono utilizzare le app, il PC in questo caso, diventa uno specchio di ciò che accade sullo smartphone.

L’utilizzo della nuova funzione “Il tuo telefono” dovrebbe essere così semplice e immediato: basterà collegare lo smartphone Android al computer, così da poter visualizzare sullo schermo dello stesso una lista delle applicazioni installate sul dispositivo mobile.
Una volta selezionata l’app, sarà possibile utilizzarla da remoto in mirroring, per cui continua comunque a essere sfruttato l’hardware dello smartphone, con i relativi dati.
Massima continuità quindi con quello che si stava facendo sullo smartphone.

Importante fare alcune precisazioni: innanzitutto, almeno per il momento, sarà necessario aver installato Windows 10 con almeno la versione 1803 o successive; in secondo luogo, bisognerà che il computer sia equipaggiato con la connettività Bluetooth Low Energy; infine, anche in questo caso nella fase iniziale, gli smartphone supportati saranno pochi, tant’è che al momento è possibile sfruttare il mirroring solo attraverso i Samsung Galaxy S8, S8+, S9 e S9+.
Una limitazione, quest’ultima, che dovrebbe comunque essere superata nel breve periodo, probabilmente subito dopo il rilascio dell’update definitivo.












Fonte: Tom’s Hardware


Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi