Il sistema operativo dei dispositivi mobile di Apple si aggiorna e la prima novità importante riesiede nella divisione tra smartphone e tablet.
L’iPad infatti prenderà una strada propria con il sistema iPadOS sviluppato strettamente intorno al tablet della mela morsicata allo scopo di restituire un’esperienza completa ai suoi fruitori.

iOS 13 quindi sarà per iPhone ed iPod touch ed i modelli compatibili saranno:

iPhone XS
iPhone Xs Max
iPhone Xr
iPhone X
iPhone 8
iPhone 8 Plus
iPhone 7
iPhone Plus
Phone Se
iPhone 6s e iPhone 6s Plus

Buone notizie quindi per i possessori di device non proprio nuovissimi visto che la serie 6 beneficierà del nuovo sistema operativo ad eccezione del capostipite iPhone 6.

Quali sono le novità?

Tastiera Swipe: si chiamerà QuickPath ed è una delle novità più interessanti che aiuterà gli utenti che amano scrivere con una sola mano.
Chi utilizza smartphone android, in particolare gli Huawei, già conosce questo metodo di scrittura che consiste nel passare da una lettera all’altra della tastiera senza staccare mai il dito dallo schermo.
L’IA della tastiera riconoscerà su quali lettere vi siete soffermati e scriverà la parola più probabile.

Modalità notturna: la Dark Mode sarà attivabile dall’utente dal centro di controllo e rispetto alla precedente inversione di colori della precedente modalità, permetterà un’ottimizzazione costante della visualizzazione in situazioni di luce scarsa arrivando addirittura a spegnere i pixel chiamati a produrre il colore nero, risparmiando anche sul consumo della batteria.

App Fotocamera: si arricchisce di molte novità tra cui la possibilità, scattando una foto con la fotocamera posteriore, di modificare direttamente la resa dell’incarnato nel ritratto oltre che cambiare l’intensità e la posizione della luce.
A questo si aggiungono filtri e modifiche veloci, come la possibilità di inserire vignette o ridurre il rumore delle foto notturne.
Altra comodità la possibilità di modificare l’orientamento dei video, vericale o orizzontale, dal menu interno.

Compatibilità con SD e pendrive USB: è stata la croce di molti utenti che avevano bisogno di spostare e/o gestire file da/a supporti esterni al telefono senza passare per iCloud.
Ora la compatibilità è piena e sarà possibile anche vedere dischi di rete SMB

Trova il mio: all’utente completare la frase. Trova il mio iPhone e Trova i miei amici finiscono sotto la stessa App nella quale sarà poi l’utente a decidere cosa cercare.
A proposito di trova il mio iPhone la sicurezza ne viene aumentata pertanto Apple promette che non sarà disattivabile in caso di furto.
Verranno poi bloccate le applicazioni che tracciano la posizione del wifi e bluetooth.

Car Play: l’interfaccia utilizzabile sugli schermi dell’infotainment delle auto moderne migliora in ogni direzione.
Sono visualizzate più informazioni sulla Home Page, l’App musica è stata completamente riprogettata e Siri, che adesso ha una voce meno robotica, può lavorare in tandem con app come Waze e Pandora senza occupare l’intero schermo.

Login: saranno facilitati e sarà possibile eseguire l’accesso su alcune piattaforme inserendo il proprio Apple ID, come ad esempio Facebook, diminuendo la quantità di password che l’utente deve ricordare.
La cosa più interessante però è che sarà possibile creare un indirizzo email casuale che poi inoltrerà le mail ricevute alla nostra mail ufficiale.
Se quindi avremo bisogno di una mail usa e getta (ad esempio per partecipare ad un concorso) potremo crearne una.

Mappe: le mappe di Apple migliorano e la visualizzazione tridimensionale permette di individuare facilmente i propri punti di riferimento in una sorta di street view.
Si potrà creare una lista di località preferite che sarà poi condivisibile.

Velocità: il sistema promette di essere più veloce in ogni direzione. Ad esempio lo sblocco tramite Face ID è più veloce del 30% , il peso delle app sull’ App Store è ridotto del 50%.

Sarà introdotto inoltre l’audio sharing per poter condividere ciò che si sta ascoltando con altri dispositivi in uno stream audio comune.
L’app Foto mostrerà in riproduzione i video e live foto mentre si scrollano le proprie catture.

iOS 13 sarà disponibile in versione stabile il prossimo autunno, tuttavia è già possibile scaricare la versione beta.





Fonte: Wired Italia

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi