Windows 7 a Gennaio 2020 vedrà terminare il supporto ufficiale di Microsoft.
In alcuni casi alcuni distributori di software hanno già dichiarato la non compatibilità con Windows 7 dal momento in cui non sarà più supportato, a causa dei protocolli di sicurezza utilizzati.

Ebbene proprio a tal proposito giunge in aiuto un metodo per effettuare un aggiornamento ed abilitare i protocolli di sicurezza TLS 1.1 e 1.2 TLS come protocolli di protezione predefiniti in WinHTTP in Windows

Applicazioni e servizi che vengono scritte utilizzando WinHTTP per le connessioni Secure Sockets Layer (SSL) che utilizzano il flag WINHTTP_OPTION_SECURE_PROTOCOLS non è in grado di utilizzare protocolli TLS 1.1 o TLS 1.2. Questo accade perché la definizione di questo flag non include questi servizi e applicazioni.

Questo aggiornamento aggiunge il supporto per una voce del Registro di sistema DefaultSecureProtocols che consente all’amministratore di sistema specificare i protocolli SSL devono essere utilizzati quando viene utilizzato il flag WINHTTP_OPTION_SECURE_PROTOCOLS.

Ciò può consentire determinate applicazioni che sono state create per utilizzare il flag predefinito WinHTTP per essere in grado di sfruttare la più recente TLS 1.2 o protocolli TLS 1.1 in modo nativo senza che sia necessario per gli aggiornamenti all’applicazione.

Questo è il caso per alcune applicazioni di Microsoft Office quando aprono documenti da una raccolta di SharePoint o una cartella Web, tunnel IP-HTTPS per la connettività di DirectAccess e altre applicazioni utilizzando tecnologie quali WebClient utilizzando WebDav, gestione remota Windows, e altri utenti.
Questo aggiornamento richiede che il componente di canale sicuro (Schannel) in Windows 7 deve essere configurato per supportare TLS 1.1 e 1.2. In queste versioni di protocollo non sono attivate per impostazione predefinita in Windows 7, è necessario configurare le impostazioni del Registro di sistema per assicurarsi che le applicazioni di Office è possono utilizzare correttamente TLS 1.1 e 1.2.

Questo aggiornamento non verrà modificato il comportamento delle applicazioni che si sta impostando manualmente i protocolli di protezione invece di passare il flag predefinito.


Qui la guida completa dal support Microsoft







Fonte: Microsoft support

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi