Iniziamo una piccola rubrica dell’assurdo dedicata a quei gadget più o meno tecnologici, un po’ geek un po’ nerd, un po’ a batteria un po’ a manovella che il grande mondo di internet e soprattutto l’inventiva umana ci ha regalato, senza escludere che con un po’ di coraggio ed un pizzico di follia vi venga la voglia di portarvene a casa uno…

 

Enter the stress

 

 

 

 

 

 

 

 

La vita, il lavoro, moglie, marito, suocera ma soprattutto i computer ci fanno venire voglia di spaccare tutto.
Non si accende è lento non si apre il programma e allora un pugno sulla tastiera se lo meriterebbe tutto… solo che poi ci ritroveremmo senza tastiera e in una situazione ancora più fastidosa.
Ecco che la scintilla dell’inventiva allora accende la fiamma della genialità: un cuscino bello grosso, rigido, con un cavo USB che da l’input del tasto ENTER.
Con questo gadget non potete prendere a pugni la tastiera, dovete dare un pugno sul tasto enter per confermare, andare a capo o semplicemente sfogarvi pronunciando improperi tra i denti.

 

La pozione per il level up… nella vita reale!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Quanti di noi giocatori hanno sognato di poter utilizzare un booster per fare il level up “gratis” anche nella vita e vivere in scioltezza ogni giornata?
Bè che siano tanti o pochi un’azienda tedesca ha deciso di crearne una che si propone come un gaming booster che vi proietta dall’essere una pippa persino a Pong a diventare un pro player di Assetto Corsa, FiFa e Call of Duty contemporaneamente.
Abbiamo esagerato? Si, ci siamo fatti prendere un pò la mano.
La “pozione” in questione è una polvere da miscelare con l’acqua per ottenere un energy drink “pensata appositamente per i pro gamer, con la formula speciale con caffeina e vitamina B12” perchè “come gamer abbiamo esigenze particolari: dobbiamo stare calmi, concentrati e avere riflessi pronti. Queste sono esattamente le caratteristiche su cui si concentra la nostra formula – per essere in grado di supportare i gamer nel miglior modo possibile. ”
Ah, non dimentichiamoci poi che ” la Galaxy Edition è veramente galattica. Porta lo scintillio della Via Lattea nella tua collezione.”

 

Gli occhiali per chi ha qualcosa da dire… sugli occhi

 

 

 

 

 

 

Di occhiali strani se ne sono visti a migliaia basti citare la moda degli anni ’80 che vedeva indossare gli occhiali blu e rossi per il 3D nella vita di tutti i giorni.
L’idea di avere un accessorio di spicco è ancora viva e vegeta e questi occhiali danno sicuramente una bella mano.
Tramite un app è possibile disegnare o scrivere il messaggio che desideriamo sulle lenti led che ci renderanno l’anima della festa.. sempre che ci invitino.
Se qualcuno ha trovato una somiglianza con il complicato Wrench di Watch Dogs 2 , sappia che l’abbiamo trovata anche noi.

 

Il coltello che urla

 

 

 

 

 

 

 

Chiudiamo questa prima rubrica con un poker la cui ultima carta si incastra grazie al sito thinkgeek.
Il coltello che urla… la foto di un manico con scritto broccoli… c’è bisogno di aggiungere altro?
Si, assolutamente.
Se la vita di tutti i giorni non fosse sufficiente ad aggiungere dei pesi sulla coscienza, questo coltello può far venire i sensi di colpa per qualsiasi cosa abbiate intenzione di affettare.
Basta selezionare ciò che si sta per andare a tagliare ed ecco che mentre affondate la lama su un petto di pollo si sentirà un pollo lamentarsi chiocciando a più non posso. Pancetta? Pronto un porcellino.
Se siete vegetariani e state già pensando ad un bel regalo per gli amici carnivori, sappiate che la vostra malvagità è punibile con la stessa moneta: il coltello fa lamentare anche gli ortaggi.

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi